Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione nel sito si

acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

Contenuto Principale

audio-off

 

 

FISH veneto

Segreteria 0458010436-3496304936

mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

COMUNICATO STAMPA

 L’assessore Sernagiotto non si smentisce e in una forma molto irrituale invita le associazioni di tutela delle persone con disabilità a partecipare ad un incontro presso la sala “Travi” di palazzo Balbi per venerdì 12 ottobre. All’ordine del giorno “alcune considerazioni” sulla legge regionale n. 30 del 18 novembre 2009, ovvero la legge che istituisce il “fondo regionale per la non autosufficienza”. Non si capisce per la verità se le “alcune considerazioni” cui fa cenno siano l’ennesima ripetitiva comunicazione, a senso unico, più volte fornita agli organi di informazione e già decisamente respinta dalla FISH e dalle associazioni aderenti. Sernagiotto dice di non essere preoccupato per le critiche ricevute, ma sbaglia a non esserlo perché le persone e le famiglie (e noi con loro) non dimenticheranno le sue parole offensive.  

 La grande manifestazione di protesta delle persone con disabilità e famiglie, svoltasi venerdì 5 ottobre a Treviso è stata chiara: no alla riduzione dei servizi, no alla compartecipazione ai costi di gestione dei servizi destinati alle persone con disabilità che frequentano i centri diurni, per la semplice ragione che chiedere alle famiglie di contribuire alla spesa è una proposta provocatoria ed oltretutto ininfluente rispetto alla spesa, e quindi inutile.  

 Invece di improvvisare e rilasciare dichiarazioni poco serie, l’assessore Sernagiotto dovrebbe esercitare la pratica del confronto e dare risposte ai problemi che le associazioni gli chiedono di affrontare. Non lo fa.

Registriamo, a proposito dell’invito rivoltoci, ancora una volta la disattenzione dell’assessore che invita le associazioni di persone con disabilità  in una sala NON accessibile, NON raggiungibile con
l'ascensore, con una scala senza ringhiere e che a noi sembra non rispondente alle disposizioni di legge.

 Tanta disattenzione purtroppo non stupisce più. Domani glielo faremo notare e decideremo il da farsi. Chiederemo nei prossimi giorni un incontro ai capigruppo consiliari, in primo luogo quelli di maggioranza, a cui intendiamo sottoporre e denunciare il comportamento dell’assessore Sernagiotto.

 

Flavio Savoldi

Ufficio di presidenza FISH veneto

12 ottobre 2012

 


 

Da: Alice Patron [This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.">mailto:This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.] Per conto di Assessore Sernagiotto
Inviato: venerdì 5 ottobre 2012 09:43
Oggetto: C/a Presidente

  

Preg.mo/a Presidente, d’ordine dell’ Assessore Remo Sernagiotto, siamo  con la presente ad invitarLa a partecipare ad un incontro presso la Sala Travi di Palazzo Balbi ( 3’ piano), venerdì 12 ottobre , alle ore 12.00, ed avente ad oggetto alcune riflessioni sulla L.R. 30 del 18 dicembre 2009 “ Fondo Regionale per la non autosufficienza”.

In attesa di un cordiale cenno di conferma, si inviano cordiali saluti.                   – La Segreteria -

 


 

                                                                                                                                                                                                      

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

bonus-ener

agenzia Vita Indipendente

logo uildm

logo galm

AIASoff

Feed not found.
Feed not found.
Feed not found.